Ieri c’è stata l’inaugurazione della colonnina comunale a Dalmine (BG), in Piazzale Risorgimento.

E’ in verità la terza colonnina installata (la scorsa settimana si è inaugurato a Carvico e Osio Sotto) sempre da EVbility più vari sponsor.

L’esperienza ClassOnlus/S&H (con la loro accoppiata hardware/software ben collaudata nei vari Iper della Lombardia), ha portato a queste nuove installazioni chiaramente “2.0”, rinnovate e molto migliori delle precedenti: l’esperienza sta dando buoni frutti.
Fra l’altro finalmente è sparito quell’odioso coperchio in plastica che da tanti grattacapi  ai programmatori, gestori e clienti, ma obbligatorio per poter rendere inamovibile la presa, come prevede la legge italiana se questa non ha gli SHUTTER di serie (come le vecchie versioni, appunto).

PANO_20140427_115210325

Tornando all’evento è significativo poiché non sarà l’unico, ma verranno annunciate a breve ben un’altra ventina di installazioni, sempre nella zona.

Dunque ClassOnlus sta facendo in pochissimo tempo quello che i blasonati e potentissimi costruttori e venditori nazionali di energia non fanno o fanno molto svogliatamente, utilizzando proprie realizzazioni straordinariamente semplici come logica di utilizzo (sempre almeno 3 prese, iscrizione via web, utilizzo di carta preesistente, possibilità di usare tutte le colonnine indistintamente, prenotazione ed interrogazione online della risorsa e persino log e statistiche personali!).

al seguente link troverete alcune foto dell’evento:

https://problemidiricarica.wordpress.com/2014/04/28/inaugurazione-colonnina-a-dalmine-bg/

…e già che c’eravamo al ritorno ci sono fermati, con il mitico Petetta, a provare Osio Sotto (BG), in viale delle Industrie, una delle due stazioni aperte la settimana prima…

https://problemidiricarica.wordpress.com/2014/04/28/inaugurazione-colonnina-a-dalmine-bg/

Posto questo interessante servizio (multimediale) di Electric Motor News che parla dell’evento