Buongiorno a tutti,
abbiamo pensato che sia necessario dover fornire un chiarimento riguardo alla questione delle assicurazioni EV e Plugin.

Di seguito spiegheremo i relativi accordi Class Onlus/Insieme e le relative norme assicurative.

  1. Class Onlus è una Onlus che aggrega utenti di veicoli EV.
  2. Class ha sviluppato una partnership con Insieme e Gruppo Itas per le polizze dei veicoli EV e Plugin
  3. Insieme è una Cooperativa BENEFIT senza finalità di lucro:
    NON è una agenzia privata;
    NON ha un proprietario ma è dei soci che sono gli utenti stessi che fanno la polizza;
    NON ci sono commerciali, venditori o consulenti a provvigioni, ma solo personale dipendente.
  4. La convenzione ha sviluppato un tavolo di lavoro, per creare tariffe ad hoc, sui veicoli EV, partendo dal presupposto che gli “utenti elettrici” vengono considerati più virtuosi degli utenti “endotermici”.
  5. Da tre anni a questa parte, per effetto della convenzione, i prezzi delle polizze EV sono stati tenuti volutamente molto bassi. Ad oggi, la convenzione, ha portato Insieme ad essere uno degli assicuratori più importanti nel mondo degli EV, con oltre 1000 veicoli Plugin assicurati, e Class ad avere la più “affollata” utenza di EV in Italia.
  6. L’andamento del rapporto “sinistri premi” per gli EV è in perdita per la compagnia, nel senso che ad oggi si pagano più sinistri di quanto la compagnia incassi dai premi. Questo non è considerato un problema. Si è reputato che sia più importante assicurare quanti più veicoli EV per creare una base statistica. Tale banca dati ci permetterà la creazione di polizze sempre più raffinate e attagliate sulle necessità dell’EV.
  7. Il prezzo delle polizze RCA per le elettriche oggi è molto basso proprio per l’effetto calmierante: molti utenti (noi ne aggreghiamo oltre 1000) “pagano poco” e quindi qualunque compagnia voglia “entrare” a fare polizze per EV deve tenere per forza i prezzi bassi.
  8. Riteniamo che questo effetto “virtuoso” possa FUNZIONARE solo se riusciamo ad aggregare gli utenti EV il più possibile. Se invece gli utenti si disperdono sarà più semplice per le compagnie alzare i prezzi (visto che, come detto sopra, il rapporto S/P delle EV non giustifica i prezzi che oggi vengono applicati).
  9. Quando si agisce su polizze del costo medio di 150 euro è FACILE per un assicuratore terzo proporre uno sconto di 10 o 15 euro una volta saputo quanto si paga in Class/Insieme. Tuttavia rilevo che il prezzo applicato, dagli altri, molto spesso è proprio in funzione della convenzione Class che rappresenta un punto di riferimento del mercato.
  10. Gli utenti sono liberi di scegliere il proprio assicuratore, tuttavia sarebbe importante che riuscissimo ad essere il più possibile uniti. Perciò è importante che consideriate la convenzione Class per quello che effettivamente è: un gruppo di acquisto che NON è detto sia sempre quello che costa meno in assoluto sul mercato (il 90% delle volte costa effettivamente meno) ma ragionevolmente è quello che conosce meglio la problematica ed ha prodotti più attinenti.
  11. Il gruppo d’acquisto funziona solo se gli utenti danno input, cioè se gli utenti segnalano e rilevano le condizioni e i prezzi praticati dal mercato e li trasmettono in modo che il gruppo d’acquisto possa elaborarli. Se cercate il risparmio a tutti i costi e siete nell’ottica di cambiare compagnia ogni anno per differenze non sostanziali non è il gruppo d’acquisto la soluzione ideale per voi.
  12. In ultimo: molto spesso leggo utenti che “raffrontano” i premi applicati ad ognuno. La realtà è che spesso non sono  confrontabili in quanto vi sono molteplici variabili che incidono. E’, infatti, perfettamente normale che due persone di medesima età con medesimo mezzo in due paesi a 30 km di distanza paghino premi anche molto differenti.
    L’unica cosa che la convenzione Class può garantire è che le percentuali di sconto e le condizioni sono uguali per tutti (non è detto lo sia il premio)

Speriamo vi siate schiariti le idee e qualora abbiate ulteriori dubbi non esitate a contattarci!
NB: possibilmente non su Facebook

Grazie.

Saluti a tutti!

Vuoi scoprire i vantaggi della nostra convenzione?

il presidente di Cooperativa Insieme Antonio Fierro

il presidente di Class Onlus Camillo Piazza